L’arcivescovo di Granada “sdogana il sesso orale”. La notizia è rimbalzata sui media. Peccato che fosse tutto una bufala

martinez

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Donne, praticate il sesso orale a vostro marito ogni volta che ve lo chiede. Ricordatevi che non è peccato se quando lo si fa si pensa a Gesù”. La frase, attribuita all’arcivescovo di Granada, Francisco Javier Martínez, personaggio non nuovo a dichiarazioni pirotecniche, aveva suscitato grande stupore così come aveva fatto tirare un sospiro di sollievo a molti fedeli.

La notizia era di quelle golose e giornali, siti web e organi di informazione hanno abboccato tutti. In effetti, le (presunte) dichiarazioni di monsignor Francisco Javier Martínez non si sentono proferire tutti i giorni da uomini di Chiesa. Molti hanno attribuito la nuova apertura della Chiesa alla forte carica innovatrice (rivoluzionaria in questo caso) di Papa Francesco. Altri hanno titolato “La Chiesa spagnola finisce nella bufera”. In realtà si è trattato di una bufala ben confezionata. La notizia era stata lanciata per la prima volta dal giornale satirico “El Jueves”, pubblicato a Barcellona. Poi è stata ripresa e rilanciata da tutti (ma proprio da tutti).

Aveva proprio ragione Goebbels, il ministro per la Propaganda del Terzo Reich quando affermava: “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”. In Italia però basta molto meno.

bufala

 

 

 

 

 

 

 

 

 

bufala

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’arcivescovo di Granada “sdogana il sesso orale”. La notizia è rimbalzata sui media. Peccato che fosse tutto una bufalaultima modifica: 2016-05-02T11:43:48+00:00da berserkrargh
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.

*