Nonnina d’Abruzzo record: 107 anni grazie a pasta e vino!

La signora Anna Ferretti, che oggi compie ben 107 anni, è la vecchina più amata d’Abruzzo.

A festeggiare con lei, ovviamente, i suoi quattro figli, Giannina, Lina, Guido e Giandomenico (avuti dal marito Gabriele, morto a 102 anni), gli otto nipoti, il sindaco di Pineto Luciano Monticelli e gli amici più cari.

Di fronte alla curiosità di tutti nei confronti di una vita così prospera, “nonna Anna” descrive così il segreto della sua longevità: “Pasta asciutta e un bicchiere di vino“. Per l’appunto, less is more!

Non mi resta che dire… Augurissimi!

Fonte: abexpress.it

Piovra gigante attacca uno squalo… E il video è già una hit!

Da qualche tempo i biologi non si spiegavano cosa provocasse la morte di numerosi esemplari di squalo grigio contenuti in una vasca dell’acquario di Seattle che riproduce la vita nella barriera corallina.

Poi, grazie a una telecamera, sono riusciti a identificare il misterioso killer…. una piovra gigante trasferita nella vasca degli squali appena una settimana prima. Guardate il video. Da rimanere senza parole.

Ti piace vincere facile? Maratoneta imbroglione prende il pullman e arriva 3° alla gara!

Cose da pazzi. Un maratoneta inglese è stato capace di un gesto di una scorrettezza inaudita, così platealmente sbagliato da diventare l’anti-eroe della Rete per eccellenza.

Lui si chiama Rob Sloan e “ha vinto”, si fa per dire, una medaglia di bronzo alla Kielder Marathon di domenica scorsa grazie a uno “spettacolare” sprint finale che gli ha fatto guadagnare la stima e la gloria  (si fa per dire) degli astanti, anche se la fama è durata poco.

Ma, ahimé, è presto svelato l’arcano. Sì, perché il caro Rob ha preso la scorciatoia. Quando la gara si stava facendo dura, lui ha svoltato l’angolo e ha preso il bus! Nientemeno. Altro che “when the going gets tough, the toughs get going”!

Ovviamente, i compagni di gara non sono stati al gioco e lo hanno denunciato agli organizzatori. E così, mentre i giornali del Sunderland e dintorni festeggiavano la notizia e le copie (in più) vendute, il povero Sloan ha perso tutto, reputazione compresa, e nei prossimi giorni dovrà vedersela anche con una probabile esclusione dalla Federazione che sta decidendo se espellerlo o meno. Buuu!

Fonte: Panorama Sport

rob-sloan2.jpg

rob-sloan1.jpg

 

 

 

7 micini salvati da soffocamento certo

Bridgend, South Wales.

Sette micini appena nati sono stati “baciati dalla fortuna“, quando altrimenti sarebbero andati incontro a morte certa. I piccoli sono stati rinvenuti sul ciglio di una strada, dentro una borsa di PVC viola. Questione di pochi minuti e per loro non ci sarebbe più stato nulla da fare.

A trovarli, quando si dice il destino, il marito di Sue Dobbs, manager del Cat Protection Centre. E, se per caso vivete nel Regno Unito, potete adottare loro o altri gattini sfortunati cliccando qui.

Fonte: The Sun

micio abbandonato2.jpg

mici abbandonati1.jpg

Fan accanito di Superman si sottopone a chirurgia plastica per diventare come lui!

No, quello che vedete non è un fotomontaggio.

Il 35enne filippino Herbert Chavez lavora incessantemente al suo aspetto dal lontano 1995 nel disperato tentativo di somigliare al suo eroe, Superman, sottoponendosi  a molte operazioni chirurgiche (VIDEO) per poter coronare il suo sogno.

Nonostante l’uomo abbia profondamente mutato i suoi tratti somatici nonché il colore della pelle, afferma di non aver ancora appeso il bisturi al muro. Già, perché Chavez spera possa esserci un’ennesima operazione che un giorno gli consenta di diventare più alto, proprio come il suo supereroe.

Fonte: Gawker e ABC-CNN News

superman2.jpg

herbert chavez.jpg

Donna russa si salva da un accoltellamento grazie al seno siliconato!

Sembra assurdo ma è proprio vero. L’agenzia stampa russa, Pravda, riporta che una 40enne è salva grazie a degli impianti al seno di proporzioni notevoli che l’hanno protetta dalla lama affilata di un coltello. La donna ha infatti rischiato la vita dopo l’aggressione del marito a seguito di una violenta lite.

Ironia della sorte, era stato lo stesso marito a chiedere alla moglie di impiantarsi, quattro anni prima, delle protesi al silicone più voluminose delle precedenti.

breast-implant-silicone-hands.jpg

Donna fotografa il volto di uno spirito nell’acqua del porto di Pearl Harbor

Susan De Vanny, una turista australiana in visita al porto di Pearl Harbor con la sua famiglia, ha assistito a un fenomeno inspiegabile di cui, senz’altro, avrà per sempre memoria.

La spettrale fotografia riportata qui di seguito ha catturato su pellicola il volto di un uomo. Un uomo atterrito dalla paura che sembra gridare.

foto spirito.jpgE, in effetti, il fenomeno paranormale ha fondamento se si pensa che nel porto di Pearl Harbor perirono 1.177 marinai durante l’attacco del 1941 – e molti di quei corpi non furono mai ritrovati.

Interrogata dalle telecamere della CNN la signora De Vanny ha dichiarato che la foto potrebbe essere un messaggio dall’aldilà. “Sembra il volto di un uomo molto triste e giovane. Potrebbe ritrarre il volto di un marinaio morto 70 anni fa.”

Fonte: Cafemom e Cnn

notizie, notizie assurde, notizie curiose, notizie pazze, paranormale, spettri, fantasmi, spiriti, pearl harbor

Il gatto con 2 bocche, 2 nasi e 3 occhi entra nel Guinness!

“Frank and Louie” è un micetto davvero unico al mondo. La sua peculiarità? Per prima cosa, essere sopravvissuto e aver traguardato la soglia dei 12 anni nonostante, appena nato, i veterinari gli avessero dato appena 3 ore di vita!

Ma, soprattutto, la sua caratteristica più grande, che lo rende così speciale, è che Frank and Louie ha ben 2 bocche, 2 nasi e 3 occhi, di cui soltanto due funzionanti.

Il suo proprietario, Marty Stevens, lo ha salvato da morte certa dato che il suo precedente padrone avrebbe voluto ucciderlo quando l’animale aveva solo 1 giorno e, ancora, a 12 anni di distanza, ringrazia il cielo di aver fatto la scelta coraggiosa di amarlo e di dargli la possibilità di condurre una vita normale. Bless him!

Fonte: The Guardian

frank and louie,gatto,notizie assurde,notizie pazze,notizie curiose,assurdo,curiosità,gatti,guinness,record

Two-faced-cat-007.jpg

Uomo dorme accanto al cadavere della moglie morta da 7 anni: commuove il mondo

Una notizia davvero commovente ci giunge dal Vietnam.

Un uomo di 57 anni, padre di 7 figli, seppellì, almeno secondo le autorità, la moglie ben 7 anni or sono. Eppure non ha mai smesso di dormire con lei.

Sì, perché, Le Van non è mai riuscito a rinunciare al suo vero amore e ha disseppellito le ossa della compianta all’indomani della sepoltura.

Secondo il quotidiano VietnamNet il caso era già esploso nel 2009, quando le autorità avevano imposto all’uomo di riporre nuovamente le ossa della donna al loro posto. In realtà, Le Van non sta infrangendo alcuna legge, poiché nessun cavillo legale limiterebbe la sua libertà di dormire accanto ai resti dell’amata. Strano ma vero, ciò di cui è accusato il povero vedovo è quindi di inquinare l’ambiente con la presunta “tossicità” delle ossa che sprigionerebbero nell’aria fumi velenosi.

Fonte: Sowetanlive.co.za

notizie pazze, notizie curiose, assurdo, curiosità, moglie, marito, genitori, strano, stranezze, bizzarrie, bizzarro

Va all’obitorio per identificare la mamma e la trova viva!

Rio de Janeiro – Quando la brasiliana Rosangela Celestrino ha ricevuto la triste notizia della morte di sua madre da parte dell’obitorio cittadino non ha potuto credere alle sue orecchie. Distrutta dal dolore, è andata a identificare il cadavere ma, con sua grande sorpresa, ha constatato che la donna respirava ancora!

“Sono andata a dare un bacio a mia madre e lei respirava ancora. Ho cominciato a urlare, ‘Mia madre è viva!’ e tutti mi hanno guardato come se fossi impazzita,” ha rivelato al quotidiano brasiliano O Globo.

La signora Rosa, 60 anni, era stata ricoverata presso l’Hospital Estadual Adao Pereira Nunes per un’infezione polmonare e, apparentemente, dopo una visita condotta sommariamente era stata dichiarata morta e sucessivamente riposta in una cella frigorifera per ben 2 ore prima dell’arrivo provvidenziale della figlia.

Fonte: ABC

obitorio.jpg