Deturpata in volto da 56 stelline tatuate, confessa la verità

La ragazza delle stelline si è inventata tutto o poco ci manca.

Vi ricordate la giovane belga di 18 anni, Kimberley Vlaeminck, che qualche giorno fa aveva denunciato il proprio tatuatore per averle disegnato sul volto 56 stelline contro la sua volontà?

In una prima intervista, Kimberly aveva affermato che Rouslan Tounamiantz avrebbe dovuto tatuarle solo 3 stelline sul viso mentre, al suo risveglio (che poi quando mai ci si addormenta durante un tatuaggio?!), se ne era ritrovate addirittura 56.

All’ennesima intervista a telecamere “spente” all’emittente belga Vara, la Vlaeminck ha infine confessato: “Mi sono inventata tutto per timore della reazione di mio padre!”…

Inevitabile il botta e risposta di Tounamiantz che ha dichiarato: “Non avrei mai colpito nessuno alla testa, come ha affermato la ragazza, e soprattutto non avrei mai deturpato il viso o il corpo di nessuno”.

Tutto è bene quel che finisce – quasi – bene, perché di fatto le stelline ci sono ancora. Oh sì, che ci sono ancora!

KimberleyVlaeminck.jpg

kimmm.jpgkimb2.jpg

Deturpata in volto da 56 stelline tatuate, confessa la veritàultima modifica: 2009-06-29T13:34:54+02:00da skylineit
Reposta per primo quest’articolo
3 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.