Boriska, il bambino che viene da Marte

Il fenomeno dei bambini indaco è molto conosciuto, tuttavia viene spesso preso sottogamba. Ecco perché vorrei porre all’attenzione del lettore la clamorosa esperienza di Boris Kipriyanovich (Volgograd – 1996), un bambino russo di fama mondiale, che sostiene di viaggiare frequentemente sul Pianeta Marte e, dalla sua primissima infanzia, è in grado di fare cose a dir poco strabilianti.

Ad appena un anno, il piccolo Boriska trovò delle lettere di cartone e prese a comporre frasi di senso compiuto, stupefacente per la sua età e ancor di più se si considera che l’elaborazione alfabetica non avveniva nella sua lingua madre! Sei mesi dopo, sapeva leggere ad alta voce interi articoli di giornale e a due anni manifestò un grande interesse per la pittura.

Ma il climax di questa bizzarra vicenda fu raggiunto nel 2002, quando Boris (all’ancora tenerissima età di sei anni) stupì tutti ricordando, con  la certezza di un uomo maturo e la dovizia di dettagli di chi ha davvero toccato con mano l’ignoto, una vita precedente sul pianeta Marte!

Il video – in inglese – è tratto da un intervista dell’ottobre 2007, a opera di Project Camelot.

boriska.jpg

Boriska, il bambino che viene da Marteultima modifica: 2009-10-26T11:52:49+01:00da skylineit
Reposta per primo quest’articolo
12 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.