Cinquanta sfumature di grigio…. Tendenti al rosso

50 sfumature di grigioSarà che il film stuzzica le più folli fantasie. Sarà l’effetto del martellante battage pubblicitario che lo ha preceduto. Saranno le discussioni infuocate e le polemiche che ha provocato. Sta di fatto che le scene più scabrose del film Cinquanta sfumature di grigio si sono svolte non sullo schermo ma in sala. Protagonisti: spettatori particolarmente esuberanti che hanno messo in pratica le scene viste sul grande schermo. E’ quanto è stato riportato dai dipendenti di alcune sale cinematografiche inglesi, come ha scritto il Daily Express. Altro che self control, gli spettatori si sono davvero scatenati. Con risultati davvero imbarazzanti. Sul pavimento gli addetti delle pulizie hanno trovato gli elementi del classico armamentario di un’orgia: profilattici usati, manette, maschere, frustino e chi più ne ha più ne metta. Per non parlare di ciò che hanno raccontato gli impiegati dei cinema. Pare che alcuni spettatori si siano presentati vestiti di latex, alcuni chiedendo addirittura se nel prezzo del biglietto erano compresi anche dei sex toys. Un po’ come quando vai a vedere un film in 3 D e ti forniscono anche un paio di occhiali speciali. Insomma, davvero poco british questi inglesi. Anzi, anche un bel po’ pig.

Cinquanta sfumature di grigio…. Tendenti al rossoultima modifica: 2015-02-19T18:15:50+01:00da berserkrargh
Reposta per primo quest’articolo
One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.