Gaffe infelice, persona fortunata

lap“Ogni mattina, mi alzo e immagino di non avere niente, di dover ripartire da zero. Altrimenti non sarei così competitivo”. A pronunciare queste parole è Lapo Elkann, uno dei pargoli della numerosa e fortunosa gens Agnelli. Certo, fa un certo effetto sentire pronunciare quella frase. Non che sia scorretta nel merito, anzi. Penso che qualsiasi imprenditore (e non solo)  dovrebbe farla propria. Il problema è un altro: Lapo Elkann, non è uno qualsiasi. Uno dei possibili successori al trono della più nota dinastia industriale del Paese non può pronunciare quella frase. E’ fuori posto nella sua bocca. Sconfina nel patetico e nel ridicolo.  Solo una buona dose di modestia di cui Lapo sembra essere del tutto sprovvisto, unita a un corretto esame di realtà, possono sfrondare il pensiero dei suoi inutili o terribili orpelli.
Lapo, fammi questo favore, rifletti prima di parlare.
elkann2

Gaffe infelice, persona fortunataultima modifica: 2015-07-09T16:07:39+02:00da berserkrargh
Reposta per primo quest’articolo
27 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.