Lingua attaccata a un palo per via del ghiaccio

Oklahoma, Stati Uniti. Sembra la trama del film “A Christmas Carol” tratto dal noto romanzo di Charles Dickens eppure è tutto vero.

Un bimbo di otto anni è rimasto con la lingua attaccata a un palo per diverse ore a causa del ghiaccio. Una vicina di casa del piccolo, Joellen Powell, ha dichiarato ai microfoni di News Channel 4: “Ho sentito delle grida, ma pensavo si trattasse del solito litigio tra bambini”.

Invece il malcapitato, che stava aspettando con il fratellino lo scuola bus per recarsi alla Woodward Middle School, all’arrivo dei soccorritori era in punta di piedi intento a liberare la lingua dalla morsa del ghiaccio. Per fortuna, in breve tempo, l’incidente si è risolto senza alcun danno permanente grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco che immediatamente gli hanno versato dell’acqua sulla lingua, aiutandolo a sollevarsi.

lingua attaccata ghiaccio.JPEG

Lingua attaccata a un palo per via del ghiaccioultima modifica: 2011-01-13T09:12:52+01:00da skylineit
Reposta per primo quest’articolo
3 Comments

Rispondi a villa-toscana Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.